A Forlì dal 26 al 29 giugno il Festival dedicato all’estate, alla scoperta della più grande Cantina d’Italia

Degustazioni, spettacoli, dj set e territorialità saranno gli ingredienti della Caviro Wine Week, una rassegna innovativa dedicata al food&wine che si svolgerà a Forlì da mercoledì 26 a sabato 29 giugno.

L’evento, lanciato da Caviro nella città che ospita la divisione vino del Gruppo, nasce dalla volontà di aprire le porte della più grande Cantina d’Italia al pubblico attraverso elementi centrali per l’economia e il buon vivere del nostro territorio: vocazione vinicola, ospitalità, divertimento.

La rassegna si svolgerà interamente nell’area verde di via Zampeschi 117, a un passo dallo stabilimento dove ogni giorno si confezionano circa 1.200.000 bottiglie e brik, e coinvolgerà ospiti illustri quali Luca Maroni, autorevole analista sensoriale ideatore dell’Annuario dei Migliori Vini Italiani, Luca Gardini, Andrea Gori e Alessandro Pipero, noti sommelier e ristoratori. 

L’ingresso è libero e, dove richiesto, occorre prenotarsi alla mail info@resterrae.com

Le giornate della Caviro Wine Week

Mercoledì 26 giugno

La prima giornata della Caviro Wine Week comincerà alle 18 con l’apertura dello spazio food truck interamente dedicato alle specialità romagnole.

Dalle 19 alle 20, chi vorrà, potrà approfittare della visita guidata all’interno dello stabilimento Caviro, un edificio altamente tecnologico in funzione 24 ore su 24 dove si potranno toccare con mano i tempi, le sinergie e la realtà di un’azienda leader mondiale nel mercato del vino.

La serata si chiuderà con la proiezione del film «Momenti di trascurabile felicità» di Daniele Lucchetti con Pif e Thony. L’evento, realizzato in collaborazione con Cinemadivino, sarà accompagnato dai vini Caviro offerti in degustazione.

Giovedì 27 giugno

La serata del giovedì si aprirà invece alle 17 con l’approfondimento «Dalla bottiglia al Tetra Pak» (accredito richiesto) cui farà da cornice, dalle 18, l’apertura dello spazio food truck.

A seguire la visita guidata allo stabilimento con degustazione di vini Caviro.

Evento clou della giornata la degustazione guidata «All’origine dei sensi» a cura dell’analista sensoriale Luca Maroni e dedicata ai vini della linea Leonardo da Vinci in programma alle 20 (su prenotazione).

Dalle 21 alle 24 dj set.

Venerdì 28 giugno

Sarà sempre un convegno, questa volta dedicato a «I valori della sostenibilità in agricoltura», a inaugurare la serata del venerdì della Caviro Wine Week (ore 17, accredito richiesto).

Dalle 18 apertura dello spazio food truck cui seguirà la visita guidata in Caviro con degustazione di vini.

Dalle 20 si aprirà la cena degustazione «In vino, cibo: Gardini, Gori, Pipero Wine and Food Show»: un momento dedicato al palato e alla vista di altissimo profilo aperto a tutti su prenotazione.

Dalle 21 alle 24 dj set.

Sabato 29 giugno

La giornata conclusiva della manifestazione sarà itinerante e si aprirà alle 15 con «Bus Taste&Tour»: ritrovo nel piazzale di Caviro in via Zampeschi 117 e partenza per visita a una cantina sociale del territorio con degustazione e camminata in vigneto (su prenotazione).

Al rientro, intorno alle 18, si mangerà nello spazio food truck cui faranno da cornice la visita guidata in azienda con degustazione di vini e il dj set fino alle 24.