Caviro

Il Gruppo Caviro aderisce a “Wine in moderation”

Il programma internazionale promuove un consumo responsabile del vino a partire da basi scientifiche

Anche il Gruppo Caviro ha aderito a “Wine in Moderation”, un programma internazionale lanciato nel 2008 del settore vinicolo europeo che incoraggia stili di vita sani e salutari, contribuisce alla riduzione dei danni correlati all’alcol e promuove una cultura sostenibile del vino dando prova di responsabilità sociale.

Il programma, diffuso in 17 nazioni con oltre 1.400 realtà aderenti, si basa su prove scientifiche, educazione e autoregolamentazione per organizzare e potenziare l’intera catena internazionale del valore del vino, aumentando la sensibilizzazione verso il consumatore e la conoscenza nelle abitudini di consumo.

Il consumo responsabile è un tema molto sentito dal gruppo cooperativo faentino, citato dal presidente Carlo Dalmonte anche durante lo scorso Forum mondiale delle Cooperative vinicole. L’adesione a Wine in Moderation è un ulteriore passo compiuto in questa direzione, per promuovere la diffusione di abitudini corrette e sostenibili.